Miss Chirurgia Estetica 2014 è Bianca Bejan

Nata a Husi (Romania) il 6 febbraio 1974, segno zodiacale Acquario, vive tra Milano e Barcellona, alta 171cm, produttrice di video pubblicitari, donna affascinante, dichiaratasi ufficialmente alla giuria di esperti sottoposta ad intervento di mastoplastica addittiva con un perfetto intervento.
Donna sportiva amante dello yoga, appassionata di cinema ed arrampicate sugli alberi, capelli castani, due enormi occhi chiari: Bianca è la vincitrice assoluta della sesta edizione del concorso italiano dedicato alle cosidette “rimesse a posto”, ovvero Miss Chirurgia Estetica 2014.
Al “Grand Hotel Bluedream”, centro convegni di Monselice, di fronte ad un folto pubblico entusiasta, questa notte si è consumata la serata più divertente + cool e ovviamente + criticata di questa calda, bollente, estate 2014.

Un’attenta giuria, composta da:
Dr. Marcello Bernucci, Medico Chirurgo
Prof. Renzo Biasato, Chirurgo Estetico
Dr. Luigi Berther, Chirurgo Orale
Dr. Giuseppe Genocchio, Chirurgo Orale
Dr. Fabio Conte, Medico Chirurgo
Dr. Massimo Re, Chirurgo Estetico
Dr. Stefano Duodeci, Chirurgo Estetico

Dopo oltre due ore di attente verifiche visive/corporee, sfibranti passerelle per le concorrenti, vestite prima in elegante abito da sera, quindi in seducente costume da bagno o in lingerie, ha deciso che  portasse a casa il sesto titolo nazionale della storia italiana e diventasse

Miss Chirurgia Estetica 2014 è Bianca Bejan

Le finaliste della sesta edizione del Concorso Miss Chirurgia Estetica sono state, in ordine di presentazione,
Elena Jadnova, Miss Liposuzione
Marianna Mazzeo, Miss Rinoplastica
Eva Carieri, Miss MiSonoRifattaTutta
Sofia Mehiel, Miss Mastoplastica Addittiva
Erika Tiozzo, Miss Rinoplastica
Olga Ivanova, Miss Jarulonica
Mary Piscitelli, Miss Mastoplastica Addittiva
Carla Riva, Miss Mastoplastica Addittiva
Jolanda Maggio, Miss Mastoplastica Addittiva
Anna Salierno, Miss Faivasti

Sono state anche assegnate alcune fasce speciali dagli sponsor della serata:

Miss Simpatia – Eurorisarcimento: Marianna Mazzeo
Miss Sprint – Monselice Corse: Mary Piscitelli
Miss Athena – Athena Gioielli: Elena Jadnova
Miss New Look – 4Lab: Erika Tiozzo
Miss Sorriso – Studio Berther: Eva Carieri
Miss Silhouette – Dott. Re: Bianca Bejan

Come dicevamo sopra, l’inflessibile giuria ha dato voto palese in una doppia esibizione prima in abito da sera e poi in costume o lingerie: niente scrutinio segreto e immediata pubblicazione online della scheda della vincitrice.
Presentato anche il primo lavoro filmico sotto forma di documentario, dal titolo  “Come prima, più di prima Mi…amerò!!!”, che vede nel ruolo di principali protagoniste, vere attrici dilettanti, le signore partecipanti a Miss Chirurgia Estetica inserite al centro di un documentario dedicato a uomini e donne che si rifanno in Italia. Neanche il mitico Tony Dallara, che 30 anni or sono portò al successo questa bella canzone, avrebbe mai pensato che nel 2012 grazie ad Alessandro Capitani, Stefano Grasso (Centro di Cinematografia Sperimentale di Roma) ed Elio Pari, la mitica hit diventasse il titolo di un film, per lo più più girato in Romagna tra Rimini & Riccione. La pellicola racconta la storia di normali signore cosiddette “rifatte” della porta accanto; un prodotto atipico ed accattivante, realizzato da R&C produzioni di Roma (la stessa casa cinematografiche che produce i film di Ferzan Ozpetek). “Come prima, più di prima Mi…amerò!!!” è stato pensato per la televisione, vista l’attualità del tema, anzi dei temi trattati e l’interesse dimostrato da Rai Cinema.
Ancora una kermesse davvero riuscita. Insomma… una serata con i fiocchi che ha promosso a pieni voti l’iniziativa che per la sesta volta in assoluto è stata realizzata in Italia e che ha visto protagoniste “donne comuni” che hanno promosso la propria bellezza, rimodellata chirurgicamente, le proprie storie, ma che in ogni caso risultano essere le donne della porta accanto.

By |2014-08-22T00:05:37+00:00Ago 21st, 2014|news 2014|Commenti disabilitati su Miss Chirurgia Estetica 2014 è Bianca Bejan

About the Author: