Il Concorso 2016-11-28T10:47:47+00:00

Il Concorso

Perché

Perché è sempre più difficile tenere distinto il mondo della bellezza e quello della chirurgia: spesso le signore che ricorrono al bisturi faticano ad ammettere il piccolo ritocchino (come lo chiamano loro, le tante lady-bisturi) ma c’è una new generation che invece ammette, giustifica e fieramente mostra.

Visto che l’intervento non è più un tabù, Elio Pari (già inventore del Concorso internazionale di bellezza Miss Over), ha deciso di esaltare l’opera dei chirurghi plastici di casa nostra e la rinnovata sicurezza delle loro creature con un grande evento all’insegna della bellezza.

Evoluzione

Manifestazione cult dell’estate dal 2009 ad oggi, siamo al via dell’edizione 2014, sesta della storia. La presentazione ufficiale dell’evento avverrà all’interno di diversi programmi televisivi. In passato il Concorso è stato presente al Chiambretti Night di Italia1 con la Miss Patrizia Bruschi ed è stato inserito come evento all’interno di diversi programmi RAI (Porta a Porta, La vita in diretta) e Mediaset.
Il Concorso Miss Chirurgia Estetica è diventato anche un documovie prodotto da RAI-Cinema per la regia di Alessandro Capitani: Come prima + di prima mi amerò”.

Le “Categorie”

Non più suddivise per fascia d’età, le candidate a Miss Chirurgia Estetica combattono per il titolo arrivando alla finale con indosso la fascia che rappresenta l’intervento/gli interventi cui si sono sottoposte: Miss Siliconata, Miss Maggiorata Chirurgicamente, Miss Lifting Generale Viso, Miss Botulino, Miss Blefaroplastica, Miss Otoplastica, Miss Rinoplastica, Miss Plastica Lipofilling, Miss Mastoplastica Additiva, Miss Profiloplastifica, Miss Peeling Chimico, Miss Vaginoplastica, Miss MiSonoRifattaTutta… in un caleidoscopio che quasi ad ogni edizione aggiunge un nuovo tipo di intervento.

Il Concorso e la Gara

Non esiste alcun limite di età per iscriversi (ed è gratis) a Miss Chirurgia Estetica: unico requisito è l’aver fatto ricorso ad un intervento “vero” di sola chirurgia estetica.

La serata finale è un “modulo aperto” che viene aggiornato e adeguato dal Patron del Concorso, Elio Pari, a seconda dell’edizione, della location e degli ospiti presenti.
Due momenti della serata, che portano alla votazione dei giurati, sono la sfilata in abito da sera e quella in costume da bagno o in lingerie.

La Giuria

La giuria è composta da prestigiosi chirurghi estetici, giornalisti, personaggi dello spettacolo e VIP, che valuteranno ed esamineranno le pretendenti al titolo una ad una in una sfilata in abito da sera e quindi in costume o lingerie.

Le concorrenti dovranno mostrare alla giuria ed al pubblico le parti del corpo modificate chirurgicamente ed otterranno un punteggio assegnato con voto palese da cinque a dieci.